Banner Top
Banner Top

Civeta, bocciata la commissione d’inchiesta

Boccia la Commissione d’inchiesta sul Civeta proposta dalle minoranze e dà il via libera ad un organismo con “funzioni consultive al fine di accrescere la sensibilità ambientale nelle politiche di tutela  e di gestione del territorio”. Si è chiuso con questa decisione il consiglio comunale di Monteodorisio, l’ultimo del 2019. La maggioranza, guidata dalla sindaca Catia Di Fabio, ha respinto la richiesta presentata da tre consiglieri di opposizione, Stefano Moretti, Nicola Generoso e Pierfrancesco Galante che avevano proposto la istituzione di una Commissione d’inchiesta che avrebbe dovuto fare piena luce sulla gestione  del Consorzio intercomunale di Cupello ed in particolare sulle consulenze esterne, gli incarichi legali e le perizie tecniche degli ultimi dieci anni, con un picco nel  2008 con 134.919 euro spesi per gli onorari agli avvocati e ai consulenti esterni.

Le minoranze contestano la decisione e annunciano comizi pubblici.

Avevamo anche chiesto di fondere le due Commissioni, ma  neanche questa proposta è stata accolta”, commentano i tre consiglieri, “riteniamo sia giusto tutelare il territorio e l’ambiente, ma è altresì giusto e sacrosanto che i cittadini sappiano cosa è accaduto e cosa accade oggi al Civeta. Devono saperlo per due ordini di motivi: perché pagano le tasse e perché il Consorzio è una realtà importante del nostro territorio. La maggioranza parla sempre di collaborazione, ma boccia le nostre proposte”.

La Commissione approvata dal consiglio comunale ha funzioni consultive “al fine di accrescere la sensibilità ambientale nelle politiche di tutela  e di gestione del territorio, per migliorare la partecipazione e cogliere le esigenze della cittadinanza”. L’organismo è composto da tre membri, due dei quali sono espressione del gruppo  consiliare di maggioranza ed uno espressione della minoranza. Sindaca e assessori possono partecipare, intervenire e relazionare, ma senza diritto di voto.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.