Banner Top
Banner Top

Vasto, pronti i progetti definitivi per la messa in sicurezza delle scuole “Ritucci Chinni”e “Rossetti”

 

Ieri con deliberazioni di Giunta comunale 341 e 342 sono stati approvati i progetti definitivi per gli interventi di consolidamento statico delle scuole “Ritucci Chinni” e “Rossetti”. In particolare il progetto per la scuola Rossetti, redatto dall’Ing. Bagagli di complessivi euro 321.966,40, verrà finanziato con mutuo della Cassa DD.PP. e prevedrà l’adeguamento delle strutture portanti perimetrali ai carichi statici del plesso di Via Ciccarone.

Sulla stessa scuola a breve inizieranno anche i lavori di adeguamento ai fini della normativa antincendio. Per la Scuola Primaria Ritucci Chinni il progetto di adeguamento statico di complessivi euro 95.000,00 è stato redatto dall’Architetto incaricato Ettore Licursi. Intervento urgente, da realizzare prima dell’inizio dei lavori di efficientamento energetico, finanziati dal Ministero, allo scopo di non vanificare il successivo intervento e rendere lo stesso più duraturo.

Sugli interventi previsti l’assessore alle Politiche scolastiche Anna Bosco ha dichiarato: “Sempre più vengono chieste risposte rapide ad efficaci al problema della messa in sicurezza delle scuole. Con l’Ufficio servizi e con l’Ufficio lavori pubblici stiamo procedendo speditamente nel portare avanti il piano d’investimenti straordinario sulla messa in sicurezza delle scuole e stiamo lavorando contestualmente su più fronti”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.