Banner Top
Banner Top

Movida in centro a Vasto, l’appello dei residenti

Dopo l’appello e le richieste lanciate dai parroci don Domenico Spagnoli e don Gianfranco Travaglini (meno alcool e ritorno nel corso delle festività alle tradizioni religiose), sulla movida del centro storico di Vasto si aggiunge anche l’appello di Roberto Del Borrello, referente del Comitato per il centro storico che chiede il rispetto di una ordinanza risalente al 2015, maggiore decoro e meno frastuono.

“La vivibilità del centro di Vasto è stata chiesta al Comune in ben venti lettere. Spesso“, ricorda Del Borrello. “a causa del frastuono insopportabile sono state chiamate anche le forze dell’ordine. Non è corretto pensare che la gente vada solo dove c’è rumore”, continua Del Borrello che ricorda come da almeno dieci anni i residenti chiedono all’amministrazione comunale di occuparsi del centro storico e delle esigenze dei residenti.

Ma non è solo sulla movida e sul frastuono che il Comitato è intervenuto. Invocano infatti decoro urbano, sicurezza, pulizia, parcheggi e viabilità sostenibile. Insomma, per il Comitato, il centro storico va rivitalizzato perchè è impensabile che una città vive solo di notte e si alimenti di alcool, musica e frastuono.

Inoltre per il Comitato, l’attuale politica urbanistica avrebbe anche contribuito “a cancellare l’idea del centro urbano come punto focale della comunità, l’idea di luogo come incontro di persone per scambi di esperienze umane e sociali”.

Alle lamentele del Comitato si aggiungono infine quelle dei residenti dei vicoli fra la cattedrale di San Giuseppe e Santa Maria Maggiore. “A causa dei fiumi di alcool consumati il centro storico è diventato un orinatoio. La prova è quello che è accaduto a Palazzo D’Avalos. Il Comune è stato costretto a chiuderlo per mettere fine alla riprovevole abitudine di usare l’androne del palazzo come bagno pubblico”.

Paola Calvano

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.