Banner Top
Banner Top

Stamane la consegna dei lavori di sistemazione delle strade provinciali

Consegnati i lavori di sistemazione delle strade provinciali. Presenti stamane il Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, l’ex Governatore della Regione Abruzzo, il Senatore Luciano D’Alfonso, il Consigliere regionale,  Manuele Marcovecchio, i Sindaci di Lentella e Schiavi e d’Abruzzo, Moro e Piluso, il segretario del Pd di Chieti, Gianni Cordisco e Vincenzo Sputore e Massimo Tiberini

A prendere per primo la parola Mario Pupillo che ha ringraziato il Senatore D’Alfonso per “l’attenzione rivolta a questo territorio” e ha ringraziato  la Regione Abruzzo che “in continuità al lavoro svolto dall’ex giunta regionale hanno concesso ai due comuni e alla provincia di avere a disposizione il 60% dell’anticipo delle somme a fronte del 10% iniziale”.

Un passo importante dunque che ha permesso di “velocizzare di dare alle imprese quel supporto economico fondamentale affinché tutto si possa sviluppare con velocità”, ha concluso Pupillo.

A seguire l’intervento del Senatore D’Alfonso. “Oggi presentiamo la conclusione del primo tratto di una procedura avviata tempo fa attraverso risorse significative che interessano tratti di viabilità danneggiati da decenni” e annuncia che quest’anno in bilancio “lo Stato metterà risorse per i comuni e  per la province”.

Un annuncio accolto favorevolmente dal consigliere regionale Marcovecchio che ha sottolineato come l’anticipazione delle somme dal 10 al 60% è  stato “il primo atto della Giunta del presidente Marsilio. Come ex sindaco di Cupello è questa di certo una risposta che attendevamo da tempo. Di certo non basterà”, ha concluso Marcovecchio “ma il tema della viabilità resterà al centro dell’agenda politica regionale”.

Soddisfazione è quanto avevano espresso ieri in una nota anche i segretari del Partito Democratico del Vastese. “Un traguardo che il Pd e gli amministratori di centrosinistra hanno ottenuto con intenso lavoro, sofferto e combattuto. Di certo non è una meta ma un pezzo del lavoro per i nostri comuni interni, ma molto c’è ancora da fare”.

Laura Rongoni

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.