Banner Top
Banner Top

Lavoro, il Ministero di Giustizia cerca 3 ausiliari per il Tribunale di Chieti e per la Procura di Teramo

Il ministero della Giustizia mette a selezione 3 posti di Ausiliario area 1 -fascia economica F1 – per contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato attraverso la procedura prevista dell’art. 7 della legge 68/99, riservata a persone disabili. Nello specifico, è prevista la copertura di 2 posti presso il Tribunale di Chieti e di 1 posto nella Procura della Repubblica di Teramo presso il Tribunale.

Per la copertura dei 2 posti previsti al Tribunale di Chieti gli interessati devono essere iscritti negli elenchi di cui all’art. 1 della legge 68/99 dei Centri per l’impiego di Chieti, Ortona, Lanciano e Vasto in una data antecedente al 4 novembre 2019.

Per quanto riguarda il posto previsto alla Procura della Repubblica di Teramo, gli interessati devono essere iscritti negli elenchi di cui all’art. 1 della legge 68/99 dei Centri per l’impiego di Teramo, Giulianova, Nereto, Roseto deli Abruzzi in una data antecedente al 4 novembre 2019.

Per entrambe le selezioni, gli interessati devono presentare la propria candidatura, da oggi 5 novembre fino al 30 novembre 2019, mediante la compilazione del modello reperibile presso gli uffici interessati alla procedura oppure sui portali istituzionali: regione.abruzzo.it nella sezione Notizie oppure su https://selfi.regione.abruzzo.it/pages/selezioni-legge-68-99 con le modalità ed i termini previsti nell’avviso pubblicato.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.