Banner Top
Banner Top

Agredì l’ex moglie: 8 mesi per le lesioni

Stalking e lesioni alla ex moglie. Il giudice Italo Radoccia ha condannato alla pena di 8 mesi per lesioni, K. A., 39 anni ,protagonista due anni fa di una drammatica baruffa in via Ciccarone. L’uomo di origine straniera, nonostante un ordine di allontanamento del tribunale di Vasto e il divieto assoluto di avvicinarsi e telefonare alla donna e ai figli, davanti all’ospedale San Pio, procurò alla moglie graffi e contusioni.

La figlia riuscì a rifugiarsi in ospedale. Un amico di famiglia, che aveva difeso la donna, riportò lesioni guaribili in 20 giorni. K.A.che qualche mese fa aveva avuto una prima condanna per un altro episodio, è stato assolto dall’accusa di stalking in accoglimento della richiesta di continuazione del reato presentata dal difensore Antonello Cerella. La pubblica accusa aveva chiesto una pena più severa.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.