Banner Top
Banner Top

Sciopero di 24 ore del trasporto Pubblico locale, i sindacati: “La Regione si sottrae al confronto”

È in corso uno sciopero regionale di 24 ore del trasporto pubblico locale proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Faisa Cisal con il rispetto delle fasce di garanzia, in cui il servizio sarà attivo, tra le 5:30 e le 8:30 e tra le 13 e le 16. Si tratta del secondo sciopero a livello regionale dopo quello di quattro ore dello scorso 16 settembre.
Secondo i sindacati tra le motivazioni della vertenza sono da annoverare il peggioramento delle condizioni di trasporto dei cittadini; i bandi di gara e inserimento della clausola sociale prevista dal Decreto Legislativo 91/2017; i corrispettivi aziende TPL e mancata erogazione contributi per rinnovi CCNL; il rinnovamento e la manutenzione del parco rotabile regionale; la programmazione Servizi minimi; il riordino servizi commerciali di TUA S.p.A.; le sub concessioni; le assunzioni di personale manutentivo e viaggiante. (Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.