Banner Top
Banner Top

Grandinata del 10 luglio, i Segretari del Pd: “Si riporti il Vastese all’interno dell’agenda della Regione Abruzzo”

Dai rappresentanti locali in Regione – Marcovecchio, Bocchino, Febbo, Campitelli –  l’ennesimo segnale del totale disinteresse e della totale inoperosità governativa nei confronti del Vastese.

La grandinata del 10 luglio ha creato ingenti danni all’agricoltura, alle abitazioni e alle autovetture e il mancato riconoscimento dell’eccezionalità dell’evento nella Provincia di Chieti è uno schiaffo alle imprese agricole e ai cittadini.

Ingenti i danni subiti e il Vastese ancora una volta è stato mortificato per colpa di esponenti di maggioranza di centrodestra incapaci di raccogliere le istanze del territorio e di dare risposte concrete.

Bene ha fatto il Sindaco di Vasto Francesco Menna a farsi carico del problema il quale a breve indirizzerà una lettera alla Regione Abruzzo affinché vi sia un ripensamento e vengano riconosciuti ai cittadini i dovuti rimborsi.

In soli sette mesi di Governo regionale a guida centrodestra il Vastese è già stato mortificato troppo volte.

È ora che gli esponenti locali riportino il Vastese all’interno dell’agenda del Governo regionale. Questo completo abbandono non lo accettiamo.

La “poltrona” è comoda ma non va solo scaldata.

Segretari del Pd  del Vastese

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.