Banner Top
Banner Top

Gli operatori di Torre Sinello: troppi disagi nella gestione del carcere

Difficoltà ad operare e disagi da dover gestire in una struttura rieducativa e delicata come la Casa Lavoro. I funzionari del settore giuridico pedagogico lanciano un appello al presidente del Tribunale di sorveglianza, ai magistrati e agli avvocati affinchè si accendano i riflettori sulla loro situazione.

“Il nostro lavoro è il delicato e complesso lavoro di Educatore Penitenziario,” scrivono in una nota indirizzata alle autorità preposte Lucio Di Blasio, Stefania Greco, Maria Antonietta Tevere e Maria Giuseppina Rossi.” Concorriamo a rendere effettiva la finalità della struttura. Con questa nota vogliamo evidenziare le difficoltà operative della categoria e richiamare dunque l’attenzione sull’attività rieducativa della pena. L’obiettivo della categoria” proseguono gli operatori ” è quello di vedersi riconosciuti i giusti diritti giuridici ed economici, al pari della Polizia Penitenziaria, con i quali condividono la responsabilità e i rischi del contatto diretto e quotidiano dell’utenza senza tuttavia averne le analoghe tutele. L’auspicio dei funzionari del settore giuridico -pedagogico è che che il Consiglio dei Ministri nell’esercizio, della delega del riordino dei ruoli delle forze di polizia, proceda alla creazione, all’interno del corpo di polizia penitenziaria, del ruolo tecnico dei Funzionari del trattamento, all’interno del quale far confluire ila loro categoria all’interno del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

L’ Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento ( ANFT) “ conclude il comunicato “auspica il massimo livello di attenzione sulle giuste rivendicazioni della categoria “.

La Casa lavoro di Torre Sinello è una struttura che ospita 150 detenuti. Il lavoro dei funzionari è fondamentale per la rieducazione dei detenuti.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.