Banner Top
Banner Top

D’Amico: “Ritorna l’ipotesi che la SP Lanciano–Fossacesia torni all’Anas. E per la “mulattiera” ex SS 86 Istonia?”

Leggo con particolare attenzione su numerosi blog, siti e stampa locale dell’ennesimo tentativo che i Sindaci di Fossacesia, Santa Maria Imbaro, Rocca San Giovanni e Mozzagrogna stanno portando avanti per ripassare nel patrimonio viario dell’ANAS l’attuale strada provinciale Lanciano – Fossacesia.

Nulla qaestio sulla legittimità della richiesta non foss’altro, però, che la stessa viene avanzata dal Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ultimo ex presidente della Provincia di Chieti democraticamente eletto dai cittadini,  politicamente avallato dall’attuale, Mario Pupillo, nominato dalla politica e Sindaco di Lanciano.

Sia da ex Consigliere provinciale che sa semplice comunale ho sempre asserito che la provincia di Chieti non ha risorse finanziarie e mezzi per gestire oltre 2000 Km di strade; non lo poteva con le vecchie funzioni che adesso dopo la mal riuscita riforma targata Graziano Del Rio.

Da ciò ripassare la competenza della manutenzione e gestione delle strade all’ANAS è una scelta obbligata oltreché legittima.

Il dubbio sovviene però quando si analizzano le richieste avanzate dalla Provincia e Regione circa l’elenco delle strade da ripassare all’ANAS ed emerge che il vastese, come al solito, è completamente ignorato.

Credo e ritengo che a fronte della legittima richiesta avanzata dai Sindaci del Frentano  non si possa colpevolmente ignorare lo stato pietoso in cui versa l’ex SS 86 Istonia che collega il litorale di Vasto sino all’importante comune di Castigliane Messer Marino attraversando tutta l’area interna.

Il confronto tra lo stato della Lanciano – Fossacesia e l’ex 86 SS Istonia è come tra un autostrada (la prima) ed una mulattiera (la seconda).

Aver ancora dimenticato  l’ex SS 86 Istonia alimenta in me qualche dubbio circa una chiara mancanza di volontà politica; per questa ragione rivolgo  pubblicamente un  appello al Sindaco di Vasto, Francesco Menna, a farsi carico di un generoso gesto di vera solidarietà verso l’intero territorio affinchè anche quest’arteria così martoriata venga inserita da Provincia di Chieti e regione Abruzzo nelle strade da trasferire all’ANAS.

Camillo D’Amico

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.