Banner Top
Banner Top

Dissesto idrogeologico a Punta Penna, appalto alla Midal

La migliore offerta  è stata quella presentata dalla Midal srl che si è aggiudicata l’intervento per la somma complessiva di 465.721 euro, pari al 26,83% di ribasso sull’importo posto a base di gara. Sarà l’impresa di Guilmi, che ha sbaragliato l’agguerrita concorrenza,  ad occuparsi dei lavori per la mitigazione del dissesto idrogeologico di Punta Penna, il cui progetto esecutivo redatto dagli ingegneri Nicola Masciarelli e Antonio Fiore Rossi, è stato approvato dalla giunta comunale il 19 luglio scorso.

La tempistica che prevedeva l’appalto dei lavori a settembre, è stata rispettata, quindi, quanto prima il promontorio di Punta Penna, nella zona sovrastante viale dei Marinai d’Italia, la strada che conduce al porto e sulla quale sorge il quartiere dell’Ater, sarà interessata dagli interventi di consolidamento.

Per il risanamento di quella zona il Comune ha ottenuto a suo tempo 1,5 milioni di euro. La consistente somma è stata erogata in seguito agli eccezionali fenomeni meteorologici che colpirono il territorio abruzzese nella seconda decade del mese di gennaio 2017. I lavori appaltati riguardano il primo lotto.

Il promontorio di Punta Penna non è l’unica zona della città interessata a fenomeni di dissesto idrogeologico, problema che affligge tutto il costone orientale di Vasto, la balconata della Loggia Amblingh che viene costantemente monitorata e la scalinata che collega via Adriatica al Parco delle Lame. Quest’ultimo tratto è stato inserito nel piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico che stanzia risorse per i lavori di consolidamento.

Il  provvedimento consentirà di avere a disposizione la somma di 370mila euro per la messa in sicurezza della scalinata il cui ingresso, chiuso da tempo, si trova a pochi passi dalla chiesa di Sant’Antonio Abate. Il progetto esecutivo, redatto dall’ingegner Silvestri di Atessa, è già appaltabile.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.