Banner Top
Banner Top

La minoranza sulla Sasi: “I soldi ci sono ma li spende male”

“Occorrono i soldi, per l’acqua occorrono i soldi”. Questo è il ritornello stantio che proviene dal lamentoso sindaco Menna e anche da altre campane. Noi invece sosteniamo che i soldi la SASI li abbia eccome, tanto è vero che ha addirittura tre sedi, una pletora sterminata di dipendenti, e un’alta dirigenza con stipendi a diversi zeri.
I soldi ci sono, dicevamo, ma la SASI li spende male, anzi malissimo. Ci spieghi il Presidente Basterebbe, e venga a spiegarcelo nell’aula del Consiglio Comunale, perché negli ultimi mesi sono stati assunti quasi cento dipendenti, in buona parte impiegati amministrativi.
Ci spieghi perché ha una struttura con generali a molte stellette, di cui alcuni guadagnano anche 120.000 euro l’anno.
Ci spieghi quali sono le cifre degli investimenti per la prevenzione  e quelli delle manutenzioni ordinarie, che spesso vengono mischiate, intrecciate e sovrapposte.
Verrà in consiglio comunale Basterebbe, perché lo convocheremo noi, insieme ad altri che si vorranno aggregare, e dovrà chiarire tutto. Soprattutto dovrà chiarire se è vero che la SASI sta progettando uno scandaloso aumento delle tariffe, dopo i disservizi di questa estate, per continuare a pagare sprechi e sperperi. I soldi ci sono, lo abbiamo già detto. Basterebbe saperli spendere.
E Basterebbe ci dovrà spiegare come li stanno spendendo.
Vincenzo Suriani (Fratelli d’Italia)
Francesco Prospero (Fratelli d’Italia)
Edmondo Laudazi (Il nuovo faro)
Alessandro d’Elisa (Gruppo misto)
Guido Giangiacomo (Forza Italia)    
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.