Banner Top
Banner Top

Mangiano nell’area protetta e lasciano i rifiuti a terra

Fanno un pic nic in spiaggia, ma dopo aver gozzovigliato,  lasciano i rifiuti in riva al mare. L’inciviltà dilagante non risparmia neanche la riserva naturale di Punta Aderci, meta in questi giorni di migliaia di bagnanti che al litorale di Vasto Marina preferiscono di gran lunga le calette e le spiaggette piene di sassi dell’area protetta.

E’ il caso di Mottagrossa. Complice l’assenza di controlli e la facilità con cui si riesce ad arrivare a pochi metri dal mare con l’auto o il fuoristrada, alcuni frequentatori della spiaggia ciottolosa hanno deciso di organizzare un pic nic con piatti e stoviglie di plastica. Il problema è che, dopo essersi rifocillati, hanno lasciato i rifiuti in riva al mare senza avvertire minimamente la necessità di ripulire l’area e buttare il pattume al primo contenitore che si incontra per strada. A dir poco contrariati i gestori della riserva.

Un pranzo al sacco in riva al mare non si nega a nessuno, ma il sacco si porta via”, è stato il commento dei referenti locali della Cogecstre, la cooperativa di Penne che si occupa della gestione dell’area protetta.

Anna Bontempo (Il Centro)

  • mottagrossa 1
  • mottagrossa 2
  • mottagrossa 3
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.