Banner Top
Banner Top

A San Salvo l’opera lirica “Ti racconto un’opera: la Bohème di Giacomo Puccini”

Evento musicale esclusivo venerdì 23 agosto alle ore 21.00 in piazza San Vitale a San Salvo con “Ti racconto un’opera: La Bohème”.

L’appuntamento, promosso dal Comune di San Salvo e sostenuto dalla Protezione civile Valtrigno, è dedicato “a coloro che amano emozionarsi con la bellezza dell’arte musicale e teatrale – spiega l’assessore alla Cultura Maria Travaglinigrazie alla genialità di Giacomo Puccini prestata alle anime appassionate i grandi artisti”.

“L’invito è rivolto a tutti – commenta il sindaco Tiziana Magnaccae non soltanto a coloro che amano l’opera lirica. L’originalità di questo spettacolo-racconto delle più belle arie musicali dell’opera di Puccini con le voci dei personaggi principali. La cultura che diventa veicolo di aggregazione e di promozione turistica nel centro della città”.

Accompagnati al pianoforte da Michele Stampone, vincitore di numerosi premi a livello nazionale, ci saranno nel ruolo di Colline il bass-baritono Massimiliano Mandozzi (teramano che nonostante la giovane età ha già debuttato nel 2017 al Teatro alla Scala spaziando tra i repertori più vari dalla musica antica al repertorio cameristico, operistico e sacro), il baritono molisano Nicola Ziccardi nel ruolo di Marcello, il soprano austriaco Siglind Buchmayer che interpreta Musetta, il soprano Antonella Pelilli, artista eclettica di origini molisane, nel ruolo di Mimì.

Di grande rilevanza la presenza del tenore siciliano Paolo Lardizzone, che interpreterà Rodolfo, vincitore del concorso internazionale Grandi Voci nel 2012 del Salzburg Oper Im Berg Festival (Austria) e del concorso internazionale Pia Tebaldini di Brescia. Di recente è stato scelto i masterclass del grande Renato Bruson presso il Teatro lirico sperimentale di Spoleto. Lardizzone nel 2013 inizia la sua carriera a livello internazionale cantando in molti teatri d’opera e festival in particolare in Asia e in Europa orientale.

Voce narrante e regia di Rosanna Pacchioli, costumi e scenografia curati dall’associazione teatrale “Lu vrascire”, direzione artistica di Giacomo Rocchetti e Antonella Pelilli.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.