Banner Top
Banner Top

Coppa Italia, oggi all’Aragona c’è Vastese-Chieti

Da oggi si comincia a fare sul serio perchè se è vero che per il campionato bisogna aspettare ancora due settimane la sfida di Coppa Italia di questo pomeriggio (stadio Aragona, ore 18,30) vale molto più del passaggio del turno. Per svariati motivi a cominciare dalla rivaltà storica che da sempre divide le due tifoserie.

Marco Amelia lo sa benissimo e, di conseguenza, ha catechizzato a dovere i suoi giocatori, chiedendo a tutti risultato, gioco ed attaccamento alla maglia. Che partita sarà’ E’ francamente difficile prevederlo: ad affrontarsi saranno due squadre completamente rinnovate sia sulle panchine che sul campo. La curiosità è tanta soprattutto per capire a che punto è il lavoro dei due allenatori, pronti ad affrontarsi nuovamente, il prossimo 1 settembre, in occasione della prima giornata di campionato in programma sempre all’Aragona.

Amelia ieri, a proposito del campionato, ha indicato quelle che, almeno sulla carta, sono le squadre che partono con i favori del pronostico.

 “Matelica, Pineto, Recanatese e Campobasso – ha detto il tecnico della Vastese – per quanto riguarda noi è chiaro che dpbbiamo fare di tutto pur di disputare una stagione di una certa importanza”.

Oggi, intanto, c’è Vastese – Chieti di Coppa Italia. Tanta roba.

La formazione di oggi: Bardini L, Pollace, Cacciotti, Cardinale, Montaperto, Stivaletta, Ravanelli, Esposito, Pompei, Dos Santos, Mastrimattei. All: Amelia

 

 

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.