Banner Top
Banner Top

Il cane Nebbia in azione: salva bagnanti e pesca la plastica

Si è dapprima “esibito” in una serie di salvataggi in mare sotto lo sguardo attento del suo conduttore Giuseppe Califano, e poi ha dato prova del suo impegno a favore dell’ambiente riportando a riva delle bottiglie di plastica. Sono state le straordinarie performance di Nebbia, il cane-eroe esperto in salvataggi, ad attirare ieri le attenzioni dei bagnanti presenti nel tratto di mare antistante il circolo nautico. Sono stati soprattutto i bambini ad apprezzare le doti di Nebbia, riservandogli carezze ed attenzioni. Il focus sulla plastica è uno dei temi della seconda edizione di “Sentinelle del mare”, il progetto supportato dal Ministero dell’Ambiente e ideato, a livello nazionale, da Confturismo-Confcommercio in collaborazione con l’Università Alma Mater di Bologna, finalizzato ad accrescere la consapevolezza dei danni che queste sostanze arrecano alla salute del mare. L’obiettivo finale è quello di adottare pochi, ma efficaci comportamenti virtuosi per ridurre la dispersione e l’impatto negativo sul nostro mare di plastica e rifiuti in genere. E ieri Nebbia ha dato una lezione a tutti. Piccoli e grandi.

Anna Bontempo (Il Centro)

  • IMG-20190808-WA0000
  • IMG-20190808-WA0001
  • IMG-20190808-WA0002
  • IMG-20190808-WA0003
  • IMG-20190808-WA0004
  • IMG-20190808-WA0005
  • IMG-20190808-WA0006
  • IMG-20190808-WA0007
  • IMG-20190808-WA0008
  • IMG-20190808-WA0009
  • IMG-20190808-WA0010
  • IMG-20190808-WA0011
  • IMG-20190808-WA0012
  • IMG-20190808-WA0013
  • IMG-20190808-WA0014
  • IMG-20190808-WA0015
  • IMG-20190808-WA0016
  • IMG-20190808-WA0017

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.