Banner Top
Banner Top

Investì due ragazze, patteggia sei mesi per lesioni aggravate

Ha chiesto e ottenuto di patteggiare la pena, E.S. un macedone di 25 anni che un anno fa investì a Vasto con la propria auto due adolescenti che attraversavano la strada sul viadotto Histonium. L’automobilista è stato condannato dal giudice Italo Radoccia a 6 mesi di reclusione per lesioni aggravate.

I genitori delle due ragazzine assistiti dall’avvocato Massimiliano Baccalà si sono costituiti parte civile. Il risarcimento alle parti lese avverrà in separata sede. La due ragazze ora stanno bene ma la città ricorda ancora con sgomento l’incidente di cui furono vittime.

Il fatto avvenne il 19 aprile 2018 poco prima del tramonto. L’Audi condotta da E.S., 24 anni, un giovane macedone residente in città prese in pieno le due adolescenti di Vasto. I medici dopo le prime cure si riservarono la prognosi per entrambe le ragazze ferite. Dopo le prime cure le due studentesse furono trasferite e ricoverate entrambe in Rianimazione all’ospedale Spirito Santo di Pescara.

L’ incidente stradale si verificò all’altezza dell’incrocio con via Nasci. L’Audi A6 dalla marina risaliva verso via dei Conti Ricci. E.S. ha sempre dichiarato che quella sera il sole difronte che tramontava dietro le montagne lo abbagliava. Ad un certo punto la vettura che lo precedeva rallentò. Il ragazzo per evitare il tamponamento si allargò continuando a camminare fino a quando si rese conto di aver urtato due ostacoli. L’automobilista tuttavia non fuggì, anzi fu il primo a soccorrere le ragazze e a chiedere aiuto al 118. Particolare di cui il giudice Radoccia ha tenuto conto nel concedere il patteggiamento.

“Ora le due ragazze e le loro famiglie cercheranno di dimenticare una vicenda che tenne con il fiato sospeso per giorni l’intera città“, ha detto soddisfatto l’avvocato delle parti civili, Massimiliano Baccalà.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.