Banner Top
Banner Top
Banner Top

Monitoraggio ambientale, parte oggi la convenzione tra la Giuliani Environment e le associazioni Monteneresi di Protezione Civile

Sarà attivo da oggi 22 luglio, il servizio di monitoraggio ambientale sul territorio comunale, con particolare attenzione verso le zone più sensibili del paese.

L’iniziativa, predisposta dalla ditta Giuliani Environment, sarà attuata per mezzo di una convenzione tra la ditta stessa e le organizzazioni di Protezione Civile presenti a Montenero di Bisaccia: l’Organizzazione di Volontariato di Protezione Civile Montenero di Bisaccia Ets e il Gruppo di Protezione Civile Valtrigno Montenero.

Oltre a monitorare il territorio per verificare la presenza di eventuali abbandoni di rifiuti o discariche non autorizzate, i volontari si occuperanno di fornire informazioni utili ai turisti presenti alla Marina di Montenero di Bisaccia, specie per quanto concerne gli orari di conferimento dei rifiuti e il corretto smaltimento delle varie frazioni, oltre che di distribuire materiale informativo.

“Esprimo la mia soddisfazione per l’avvio di questo servizio – dichiara l’assessore all’Ambiente Simona Contucciche è attivato grazie ad una sinergia tra la ditta che gestisce il servizio di raccolta differenziata e i volontari delle organizzazioni di Protezione Civile presenti a Montenero. Rivolgo quindi il mio ringraziamento alla Giuliani Environment e a tutti i volontari che daranno il loro prezioso contributo per l’ambiente, avendo la responsabilità di salvaguardare il nostro territorio dal malcostume e dallo scarso senso civico di chi, eventualmente, potrebbe essere intenzionato ad abbandonare rifiuti. Come già accaduto in passato, non daremo tregua ai trasgressori, comminando le dovute sanzioni”.

“Confido nella riuscita di questa iniziativa – dichiara invece il sindaco Nicola Travaglini – auspicando buonsenso da parte di chi solitamente frequenta la nostra Marina e ricordando che sono in vigore ordinanze che puniscono gli abbandoni di rifiuti e coloro che non raccolgono le deiezioni canine.”

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.