Banner Top
Banner Top

“Ecco perché si è atteso a pulire la spiaggia di Punta Penna”

La spiaggia di Punta Penna, all’interno della Riserva Naturale di Punta Aderci e Sito di importanza Comunitaria, è si una spiaggia balneabile ma soprattutto una spiaggia protetta con le sue regole di gestione e salvaguardia. La sua notorietà si deve proprio a queste forme di tutela e valorizzazione portate avanti negli anni.
Quanto premesso è fondamentale per comprendere le procedure adottate per la rimozione del materiale organico spiaggiato che sarà effettuato nelle prossime ore tenendo conto delle indicazioni fornite nello screening sulla incidenza ambientale e le prescrizioni delle misure sito specifiche approvate dalla Regione Abruzzo con DGR n 494 nel 2017.
La Pulchra Ambiente provvederà a rimuovere i detriti organici accumulati sulla battigia con l’utilizzo dei mezzi meccanici idonei, il cui accesso sulla spiaggia è  possibile solo in un unico punto, prossimo all’area dunale, e può avvenire solo decorsi i tempi di nidificazione delle specie protette che caratterizzano gli habitat della riserva. L’intervento di pulizia sarà realizzato con la supervisione della cooperativa di gestione.
“Il lavoro verrà svolto – afferma l’assessore alle politiche ambientali e del territorio Paola Ciancisecondo un cronoprogramma rispettotoso delle normative in materia ambientale ed in base alle quali è stato redatto lo screening. Alcuni gruppi di opposizione ci accusano di essere arrivati impreparati ad inizio stagione. Pura manipolazione della realtà. Fanno finta che la Riserva e il SIC non esistano, forse per giustificare le scelte politiche del passato sulla zona industriale il cui risultato oggi rappresenta il vero spettacolo indecoroso agli occhi dei cittadini e dei turisti. Fa comunque piacere notare tanta attenzione per la Riserva, termine che hanno persino difficoltà a pronunciare e che se fosse per loro neanche esisterebbe. Evidentemente stiamo facendo un buon lavoro di sensibilizzazione”.
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.