Banner Top
Banner Top

Graziana Di Florio: “A Cupello ha vinto la squadra”

“Questo risultato premia la pacatezza con cui abbiamo affrontato la campagna elettorale e un grande e compatto lavoro di squadra”. E’ raggiante Graziana Di Florio (Eccoci per Cupello) nel commentare la sua vittoria. E’ lei la  nuova  sindaca del piccolo paese collinare del Vastese, famoso per la produzione del carciofo e per l’impianto di compostaggio del Civeta che ospita sul proprio territorio.

L’assessore comunale alle politiche sociali uscente, che di mestiere fa l’infermiera professionale,  ha vinto con 1.278 voti, distanziando Camillo D’Amico (Insieme per Cupello) che di preferenze ne ha ottenute 1.095 e Roberta Boschetti (Risposta civica) che di voti ne ha avuti  543.

Quando la neo sindaca  ha varcato l’ingresso del Comune è stata accolta da un fragoroso applauso e da uno stupendo mazzo di fiori.

“Durante lo spoglio ero emozionata, solo ora sto realizzando che sono diventata sindaco, la prima donna sindaco della storia di Cupello”, commenta trattenendo a stento la gioia, “ho fatto una campagna elettorale con i piedi per terra, con molto pacatezza e con un grande e compatto lavoro di squadra. Mi sono accorta quasi subito che avrei vinto, ero avanti in tutte le sezioni. Ho preferito aspettare a casa il risultato, non avrei retto la tensione”.

La sfida elettorale a Cupello è stata particolarmente avvincente. Tre i candidati in campo, di cui due donne: Graziana Di Florio, Camillo D’Amico e Roberta Boschetti. La prima si è presentata da subito come l’erede naturale di Manuele Marcovecchio, oggi consigliere regionale della Lega, presentando un programma all’insegna della continuità amministrativa, anche se teso al miglioramento dei servizi.

Il secondo, consigliere comunale uscente, ha puntato non solo sul superamento delle divisioni del centrosinistra, riunito nella lista civica “Insieme per Cupello”, ma anche sul ruolo strategico del Civeta e sul futuro del paese.

La terza candidata, Roberta Boschetti, è scesa in campo per rappresentare la società civile. Esponente di punta del Comitato per la difesa del comprensorio ed in prima linea contro il progetto della quarta vasca del Civeta, ha deciso di debuttare in politica, guidando la lista “ Risposta civica”. Gli elettori non hanno avuto dubbi e hanno scelto nel segno della continuità. Per la neo sindaca inizia una importante avventura.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.