Banner Top
Banner Top

Chieffo, strada spianata verso la poltrona di sindaco

Il centrosinistra, che cinque anni fa perse le elezioni per un solo voto, rinuncia a presentare la lista lasciando campo libero al sindaco uscente Agostino Chieffo, il quale avrà come unico avversario Adriano Zambi, consigliere di Rifondazione comunista dal 1999 al 2004 e dal 2009 al 2014. Sono state a dir poco frenetiche le ore che hanno preceduto la presentazione delle liste in Comune in vista di una tornata elettorale decisamente anomala.

“Cambiamo Gissi”, la coalizione che in questi anni è stata all’opposizione, ha deciso di non presentare la lista. “E’ stata una scelta molto dolorosa e contrastata, frutto di una discussione appassionata e animata da sincero amore per la comunità”, spiegano i rappresentanti della compagine civica, “in questi cinque anni abbiamo provato  a costruire un percorso politico  amministrativo diverso, fondato su una visione strategica e progettuale che potesse invertire lo stato di crisi di Gissi, un paese isolato che da tempo non è più il riferimento per le comunità limitrofe. Abbiamo provato a coinvolgere persone animate da buona volontà, intelligenze e professionalità che hanno garantito il sostegno, ma non hanno ritenuto di poter o dover prestare la loro opera al servizio della collettività. Restiamo uniti e aperti al confronto civico, a completa disposizione dei cittadini, pronti ad ascoltare ed unirci a coloro che vorranno esporsi ed impegnarsi senza inutili paure, senza timore e senza mai piegare la libertà al bisogno”.

Il sindaco uscente si ripresenta agli elettori con la lista “Patto per Gissi”.

“Potrei già festeggiare la mia vittoria, invece non sono affatto contento perché a me piace confrontarmi in una competizione”, commenta Chieffo, “mi sottopongo nuovamente al giudizio dei cittadini perché voglio portare avanti i progetti avviati. Mi sarebbe piaciuto confrontarmi con l’opposizione che oggi (ieri per chi legge ndc), dopo un teatrino a dir poco imbarazzante ha deciso di non presentare la lista”.

Il suo antagonista è Zambi, candidato sindaco della lista “Alternativa democratica per Gissi”. “Ho deciso di presentarmi all’ultimo momento per non lasciare un vuoto a sinistra”, chiosa Zambi, “del resto sono abituato a fare opposizione”.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.