Banner Top
Banner Top

Vastese a Montegiorgio, oggi è vietato perdere

C’è grande attesa per la tredicesima giornata di ritorno del campionato di serie D. Nel girone F molto attesa è la trasferta della Vastese in quel di Montegiorgio. dove è in programma il primo dei sette spareggi che dividono la Vastese dalla salvezza. Gli altri sei, saranno, in casa con Notaresco, Cesena ed Avezzano ed in trasferta con Giulianova, Castelfidardo ed Agnonese.

Questo il quadro completo della giornata odierna: Montegiorgio – Vastese, Giulianova – Camobasso, Francavilla – Forlì, Castelfidardo – Isernia, Avezzano – Jesina, Cesena – Pineto, Sammaurese – Recanatese, Notaresco – Sangiustese, Matelica – santarcangelo, Agnonese – Savignanese.

In classifica a comandare è sempre il Cesena con 73 punti, seguito dal Matelica che di punti ne ha 68. Il Montegiorgio è salvo da tempo grazie ai 44 punti conquistati finora, dodici in più di una Vastese ancora alla disperata ricerca della salvezza.

Dei 21 punti a disposizione la squadra di Aldo Papagni deve cercare di ottenerne il massimo con il chiaro intento di evitare i play-out senza grandi sofferenze. A cominciare da questo pomeriggio sul campo del Montegiorgio dove Fiore e compagni proveranno a riscattare la brutta sconfitta subita sette giorni fa a Campobasso dove, dopo i primi buoni 25’ di gioco, la squadra si è persa ed ha perso pesantemente subendo addirittura tre gol. Oggi, per sperare di riportare a casa un risultato positivo, Fiore e compagni dovranno giocare meglio, con più intensità per tutta la durata del match. In caso contrario sarà durissima.
Papagni deve fare ancora a meno di Leonetti, squalificato e degli infortunati Giampaolo e Mataloni. Sante Russo dovrebbe essere convocato nonostante una caviglia malconcia. Per il tecnico pugliese, di conseguenza, scelte obbligate, o quasi. Soprattutto in fase offensiva. Particolare pesante l’assenza di Giampaolo. Il ragazzo continua ad essere perseguitato dalla sfortuna dal momento che è stato costretto a fermarsi di nuovo per un guaio muscolare.
LA FORMAZIONE: (3-5-2) Patania; Iarocci, Sbardella, Del Duca; De Meio, Stivaletta, Capellupo, Palestini, Di Giacomo; Fiore, Shiba. All: Papagni.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.