Banner Top
Banner Top

Droga, il caso Spada va al Riesame

La posizione giudiziaria di Cristina Spada, 43 anni, considerata la mente di una organizzazione dedita allo spaccio nel Vastese, sarà rivista dal tribunale del Riesame il 25 marzo. La donna era finita in manette il 5 agosto 2018 con altre 3 persone per detenzione e spaccio di droga. Gli investigatori trovarono anche della droga nella sua casa. La donna però difesa dall’avvocato Marisa Berarducci ha ottenuto dalla Cassazione l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare.

“La mia cliente è tornata libera e il 25 il Riesame si occuperà di lei”, conferma l’avvocato Berarducci. A mettere nei guai la donna erano state le 500 dosi di droga, trovate il 5 agosto dalle unità cinofile della questura di Pescara e dagli uomini del commissariato di Vasto nella sua casa. In carcere con lei finì anche Mirko Di Giacomo, mentre per Achille De Rosa ed altri due arrestati scattarono i domiciliari. A cure le indagini era stata la polizia con il supporto del sistema di videosorveglianza. L’attività di spaccio venne collegata ad un gesto intimidatorio compiuto a Vasto da un pregiudicato sansalvese. Al vertice dell’organizzazione dedita allo spaccio a giudizio della Procura e degli investigatori ci sarebbe stata proprio Cristina Spada.

La donna secondo l’accusa si sarebbe occupata di commissionare gli acquisti e di gestire lo spaccio di droga. Ed è proprio questo passaggio che viene contestato dal difensore della donna. “La mia cliente non ha mai diretto alcuna associazione illegale nè tantomeno un gruppo dedito allo spaccio”, ha ribadito ieri l’avvocato Marisa Berarducci, che ora attende fiduciosa l’udienza del Riesame. Nel frattempo davanti al tribunale di Vasto è cominciato il processo per la donna e le altre persone arrestate con lei. Il 12 marzo i giudici hanno accolto la richiesta di giudizio con rito abbreviato , fissando la prossima udienza al 9 aprile.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.