Banner Top
Banner Top

Una raccolta fondi per sterilizzare cani e gatti

L’apertura di un conto corrente per raccogliere fondi da destinare alla sterilizzazione di cani e gatti. L’iniziativa, finalizzata a ridurre il problema dell’abbandono e quindi del randagismo, è stata  promossa da Rosanna Florio, presidente di “Amici di Zampa”, l’associazione animalista che in città gestisce il canile municipale, dove ieri mattina hanno fatto il loro  ingresso una mamma  con nove cuccioli abbandonati per strada e recuperati da una volontaria.

Di fronte all’inerzia dei comuni – che potrebbero impegnare somme modeste per sterilizzare gratuitamente un certo numero di cani e gatti – la presidente del sodalizio ha pensato di lanciare una campagna per la raccolta di fondi tramite l’apertura di un conto corrente, il cui numero verrà divulgato nei prossimi giorni per dare la possibilità, a quanti vogliono contribuire, di fare una donazione.

“Utilizzeremo quei fondi, su cui daremo un ampio resoconto pubblico ogni anno, solo ed esclusivamente per le sterilizzazioni”, spiega Rosanna Florio, “gli abbandoni sono all’ordine del giorno: dall’inizio del 2019 ad oggi sono stati abbandonati circa 25 cani. L’ultimo episodio è dell’altro giorno: una nostra volontaria ha trovato per strada una mamma con nove cuccioli e li ha portati in canile. Sono tutti bellissimi, spero che alcuni di loro possano essere adottati e trovare una famiglia. Quello dell’abbandono è un atto di ignoranza e di inciviltà da parte di singoli individui, ma anche di enti pubblici”, insiste la presidente del sodalizio, “basterebbe effettuare delle periodiche campagne di sterilizzazione per debellare il fenomeno del randagismo. Il comune di Vasto, ad esempio, potrebbe impegnare 10mila euro l’anno, che non è una somma stratosferica, per sterilizzare gratuitamente 100 cani. Ed altrettanto potrebbero fare i comuni di San Salvo, Cupello e Monteodorisio mettendo in bilancio anche somme più modeste. In questo modo nel giro di 4-5 anni verrebbe debellato il fenomeno del randagismo. Il nostro obiettivo è far restare in canile il minor numero di cani, come si è verificato in alcune città del nord dove sono state portate avanti le campagne per la sterilizzazione”, conclude la presidente di Amici di Zampa.

Anna Bontempo (Il Centro)

  • IMG-20190130-WA0016
  • IMG-20190130-WA0017
  • IMG-20190130-WA0018
  • IMG-20190130-WA0019
  • IMG-20190130-WA0020
  • IMG-20190130-WA0021
  • IMG-20190130-WA0022

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.