Banner Top
Banner Top

Una giornata da geologo rilevatore

Ieri mattina gli studenti delle classi II A e VA dell’articolazione Geotecnico – Settore Costruzioni, Ambiente, Territorio e alcuni ragazzi delle classi II GEC dell’Istituto Tecnico Statale Economico e Tecnologico “F. Palizzi” di Vasto, si sono recati presso il comune di Petacciato per eseguire un rilevamento geologico e geomorfologico.

Le attività di alternanza e di orientamento svolte nel comune costiero molisano, sotto il coordinamento del docente di geologia Antonio Carabella, si inseriscono all’interno del progetto “la frana di Petacciato tra acqua e gravità”.

Nella mattinata gli studenti hanno potuto osservare le numerose fratture di trazione presenti sugli edifici e mappare nel dettaglio l’orlo di scarpata di frana. La mattinata è proseguita alla ricerca, all’interno del vasto territorio comunale interessato dal fenomeno gravitativo, degli affioramenti di substrato geologico sabbioso non interessato dalla frana.

Il rilevamento si è concluso tra le dune costiere e i depositi di spiaggia interessati da erosioni e affioramenti di argille sabbiose grigiastre.

Dopo il pranzo al sacco consumato nei locali del consiglio comunale, messi a disposizione dal Sindaco di Petacciato, i ragazzi hanno terminato la giornata rielaborando le cartografie di campagna e disegnando dei profili topografici.

Le attività del progetto, “la frana di Petacciato tra acqua e gravità”, continueranno nei prossimi giorni in laboratorio al fine di elaborare le cartografie digitali del territorio rilevato.

Antonio Carabella

  • IMG-20190126-WA0014
  • IMG-20190126-WA0017
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.