Banner Top
Banner Top

Oggi l’ultimo saluto a Nicola Lattanzio, “un grande amico”

Si svolgeranno oggi alle 15 nella Chiesa di Santa Maria del Sabato Santo i funerali di Nicola Lattanzio, il dipendente pubblico del Comune di Vasto che ieri mattina alle 7.30, all’età di 62 anni, è tornato alla Casa del Padre dopo una lunga malattia. La sua morte ha gettato molti nello sconforto. In tanti sono rimasti increduli dinanzi alla triste notizia per una morte che molti non riescono ancora ad accettare.

Molti i messaggi giunti per ricordare “il grande uomo” che è stato.

“Nicola è stato un grande amico e un funzionario pubblico con immenso senso dello Stato e rispetto delle regole, sempre orientato al bene della città che amava, sopra ogni cosa. Ciao Nicola, grazie per quello che ci hai dato in questa vita”. Queste le parole del primo cittadino di Vasto Francesco Menna.

Nicola mancherà, con la sua sigaretta perennemente accesa, con gli occhi che brillavano quando parlava di Vasto e di politica, una politica che non c’è più”, scrive Davide D’Alessandro “Quando, ai primi di dicembre, il comune amico Gaetano Quagliarella mi ha detto delle condizioni disperate in cui versava Nicola Lattanzio, mi sono rifiutato di andare a trovarlo. Non ho avuto alcuna voglia di vederlo con i segni della morte addosso. A me intetessava e interessa il Nicola che con Lucia Sacchetti formava la segreteria dell’ex Sindaco Prospero, ma anche il Nicola degli ultimi anni, spesso arrabbiato, sanguigno, ma sempre totalmente disponibile. Ecco, la disponibilità era il suo stile e, come sapete, nel pubblico è merce rara. Come il rigore negli atti che produceva”.

Sulla sua scomparsa è intervenuto anche il Presidente del Consiglio Comunale, Mauro Del Piano. Sono tra i tanti amministratori che hanno avuto l’onore di collaborare con il ragionier Nicola Lattanzio e di poterne apprezzare il profondo rispetto delle Istituzioni, che ha saputo concretizzare in una perseveranza che andava ben oltre i doveri del dipendente pubblico. Sempre disponibile verso tutti, con la sua gentilezza sincera e la sua grande competenza, ha rappresentato un punto di riferimento per quanti, nel corso degli anni, si sono avvicendati nella guida dell’Amministrazione Comunale. Saremo sempre grati per il suo servizio. A nome dell’intero Consiglio desidero porgere le più sentite condoglianze a tutti i famigliari.”

In  molti invece preferiscono non parlare, ma i loro volti parlano da soli. Da ieri in Municipio riecheggia un silenzio assordante. La sua morte lascierà in tutti coloro che l’hanno conosciuto un vuoto immenso ma anche una profonda gratitudine per l’insegnamento lasciato e una grande stima per l’uomo che è stato.

I funerali si svolgeranno alle 15 nella Chiesa di Santa Maria del Sabato Santo muovendo anticipatamente dall’Ospedale Civile di Vasto.

Ai familiari le più sentite condoglianza da parte della Redazione.

Laura Rongoni

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.