Banner Top
Banner Top

Le industrie insistono: vogliamo protezione

Sconcerto e rabbia per l’accaduto ma anche tanta solidarietà per le vittime e gratitudine per i vigili del fuoco. Sia la politica che l’associazione industriali torna a chiedere interventi per garantire maggiore serenità agli operatori ed esprime il proprio rammarico per l’accaduto .”Sono addolorata“, dice il sindaco Tiziana Magnacca “ma anche vicina ai titolari dei capannoni distrutti dal fuoco e alle loro famiglie che inevitabilmente subiranno conseguenze per l’incendio che la notte fra il 1 e il 2 gennaio ha distrutto un capannone in via Belgio e danneggiato un altro manufatto vicino. Hanno subito danni rilevanti, con la perdita di tutte le merci“, dice il sindaco.

“Le fiamme hanno compromesso la struttura e potrebbero mettere a rischio le loro attività”. Tiziana Magnacca nel commentare il dramma che ha colpito le aziende Lombardi Bevande, Distribuzione Bevande Zinni ed Emporium srl, esprime la propria solidarietà agli imprenditori e ai dipendenti.”Voglio “, prosegue il sindaco “ringraziare per il lavoro svolto per ore i vigili del fuoco dei distaccamenti di Vasto, Ortona e Termoli e i relativi comandi provinciali per la professionalità dimostrata nel corso delle operazioni di spegnimento. Confido nel lavoro dei carabinieri della stazione di San Salvo e dei vigili del fuoco per individuare le cause che hanno generato il rogo”.

Dello stesso tenore la nota del Pd di San Salvo. “Siamo vicini alle aziende colpite dal disastro. Ringraziamo i vigili del fuoco che hanno lavorato senza sosta per ore per domare le fiamme. Confidiamo nel loro lavoro delle forze dell’ordine per risalire alle cause del devastante incendio. Il danno alle aziende è incalcolabile”, riflette il Pd.

Sconcerto e preoccupazione è stata espressa dal direttore di AssoVasto, Giuseppe La Rana. “La zona industriale di San Salvo è importantissima”, rimarca La Rana. “L’attenzione di AssoVasto è alta per Piana Sant’Angelo”, afferma il direttore di Assovasto.“Quello che è accaduto è gravissimo e chiederemo un tavolo con il sindaco per tornare ad affrontare il tema della sicurezza e allargare il coro di coloro che sollecitano più sicurezza per il Vastese e le aree industriali. Industria e politica devono remare insieme perchè la serenità della aziende è una priorità. Anche Assovasto si unisce all’ondata di solidarietà per le aziende colpite”, conclude La Rana.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.