Banner Top
Banner Top

“Nel 2019 accenderemo i riflettori sulle condizioni delle strade”

Nella giornata di ieri si è tenuta una riunione di fine anno con i Responsabili abruzzesi dei diversi settori dell’Associazione Eco-Schools Abruzzo Ambiente e Cultura, nella quale è emerso di dover affrontare anche i problemi relativi alla viabilità ed alla sicurezza stradale legati ad esempio alle frane che sorgono sul territorio, agli smottamenti in particolare sulla S.S. 86 trafficata da chi, lavoratori e studenti soprattutto, devono percorrerla per raggiungere il posto di lavoro o le scuole.

Questa Strada Statale, così come le arterie provinciali della nostra regione collegano i piccoli centri dell’entroterra con le città nelle quali i residenti dell’Abruzzo lavorano e usufruiscono dei servizi essenziali, compresi quelli sanitari.

“Ho preso atto di quanto sollevato dai volontari e intendo dover denunciare i responsabili delle condizioni di queste arterie all’Autorità Giudiziaria, alla Comunità Europea ed alla Corte dei Conti, a tutela dell’incolumità personale di quanti percorrono quei tratti” ha detto Paolo Leonzio, Presidente del sodalizio. L’associazione Eco-Schools Abruzzo Ambiente e Cultura annuncia già da subito di volersi costituire, in un eventuale processo, parte civile per il tramite dei suoi legali.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.