Banner Top
Banner Top

Prospero si candida alla Regione con FdI, oggi la presentazione con Marsilio

“Ho deciso di candidarmi nella lista di Fratelli d’Italia-An perché è una forza capace di intercettare i veri bisogni dei cittadini, ma anche di proporre soluzioni che vanno al di là degli slogan”. Francesco Prospero, spiega così la sua candidatura alle elezioni regionali sotto il logo del partito di Giorgia Meloni, dopo essere uscito nelle scorse settimane dalla Lega.

“Ho dialogato con Fratelli d’Italia per conoscere una realtà che mi ha piacevolmente sorpreso”, dice il giovane consigliere, “ho trovato una classe dirigente che in questi anni ha costruito con passione e coraggio una idea generazionale e territoriale che fosse strumento per cercare di andare oltre i soliti schemi; che ha saputo ha saputo investire sempre su quelle persone con le quali poter condividere un percorso inclusivo e non esclusivo e che sta continuando a farlo coinvolgendo personalità, categorie e movimenti accomunati dall’interesse di difendere un Paese e, nel caso specifico, una città e un territorio che hanno bisogno non di divisioni, ma di un lavoro di squadra. Ho riflettuto non poco, e ho condiviso di aggiungermi sul percorso tracciato da Fratelli d’Italia che è una forza, a livello locale e nazionale, capace non solo di intercettare i veri bisogni dei cittadini, ma anche di proporre soluzioni che vanno al di là degli slogan.”

La candidatura di Prospero sarà al centro di una conferenza stampa in programma oggi alle 18 nella sede della società Operaia alla presenza del candidato presidente del centrodestra, Marco Marsilio.   

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.