Banner Top
Banner Top

Circolo tennis, due vandali ripresi dalle telecamere

Potrebbero avere le ore contate i teppisti che la notte fra il 7 e l’8 dicembre , hanno squarciato il telone del campo coperto del circolo tennis Antonio Boselli di Vasto in via Istonia, al Parco Muro delle Lame. L’obiettivo di una telecamera della videosorveglianza pare abbia ripreso l’arrivo di due giovani in auto nell’area sportiva, l’entrata di uno dei due al circolo e la fuga. La dirigenza del circolo, preferisce mantenere il riserbo.

Le bocche dei dirigenti sono cucite ma quel che è certo sono decisi ad andare in fondo alla inquietante vicenda. Il raid è stato fatto per distruggere e mettere in difficoltà il circolo e gli iscritti.Il danno fatto è stato notevole. Quello che sconcerta è la determinazione con cui hanno agito. Gli autori del gesto sconsiderato, per raggiungere il telone, hanno dovuto scavalcare la recinzione.Non erano quindi in quel posto per caso.

La speranza è che l’obiettivo della telecamera abbia ripreso almeno il volto di uno dei due scellerati arrivati al circolo armati di una lunga lama. I due teppisti hanno infierito affondando la lama nel telone e facendo squarci lunghi più di 20 metri a circa un metro di altezza. L’irruzione al circolo è stata la fotocopia di un raid analogo compiuto qualche anno fa al circolo tennis di San Salvo. In quel caso gli autori e il movente sono rimasti sconosciuti. Questa volta l’auspicio di tutti gli sportivi è che la polizia di Vasto riesca a dare un nome agli scellerati, trascinandoli in giudizio e facendo ripagare loro i danni procurati all’intera collettività.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.