Banner Top
Banner Top

Furti in centro, il sindaco Marinucci: “Segnalate i sospetti”

Pioggia di furti nel centro storico di Casalbordino. Negli ultimi giorni i ladri hanno mietuto vittime sia lungo le strade che all’interno dei condomini. Gli ultimi furti denunciati ai carabinieri raccontano il problema. Una donna uscita per fare la spesa, al suo rientro a casa ha trovato la porta aperta e le stanze a soqquadro. Il ladro però ha portato via solo due boccette di profumo trovate in camera da letto.

Un secondo furto è stato fatto all’interno di un auto in sosta lasciata imprudentemente aperta. Una leggerezza che il ladro di turno ha punito rubando lo zaino pieno di libri poggiato sul sedile. Purtroppo nessun cittadino è stato in grado di aiutare i carabinieri nè prima nè dopo i furti. Eppure è stato più volte dimostrato che l’alleanza del vicinato può essere un deterrente contro i furti in casa.

Il sindaco Filippo Marinucci torna ad invitare i residenti a non improvvisarsi giustizieri ma a creare una rete di vigilanza e collaborazione con le forze dell’ordine : «Non posso che ricordare quanto può essere prezioso lanciare l’allarme alla vista di un possibile ladro», dice Marinucci, «tutti i cittadini devono recuperare la solidarietà del buon vicinato. Meglio, però, se non agiscono da soli. Alla vista di personaggi e movimenti sospetti bisogna chiamare subito il 112 e il 113».

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.