Banner Top
Banner Top

Al Palizzi il corso di Alta Formazione “La Rete dei saperi”

Oggi 29 novembre avrà inizio il Corso di Alta Formazione “La Rete dei Saperi” organizzato dal Centro Europeo di Studi Rossettiani e dall’I.T.S.E.T. “F. Palizzi”, in collaborazione con gli Istituti d’Istruzione Secondaria Superiore e con il patrocinio del Comune di Vasto.

Il Corso, a carattere itinerante, attraverso sette lezioni pluridisciplinari vuole porre l’attenzione sull’importanza del fare rete, nella consapevolezza che la conoscenza resti elemento essenziale alla costruzione di un sapere integrato, trasversale e condiviso. Le lezioni, che spaziano dalla matematica alla letteratura, dalla filosofia alle scienze, intendono consolidare le competenze metodologiche e didattiche con riferimento ai saperi specifici e interdisciplinari e offrire ai docenti un valido aggiornamento critico e bibliografico per un’analisi complessiva delle proprie competenze professionali, affinché la professione docente resti faro luminoso e credibile nella società contemporanea.

Ospite del primo incontro che si terrà nella sede del Polo Liceale “R. Mattioli” di Vasto sarà Carlo Toffalori, logico, matematico e saggista presso l’Università di Camerino che proporrà una lezione dal titolo “Al diavolo i logaritmi! La matematica e la letteratura”.

Le lezioni riprenderanno a gennaio, come da locandina allegata.

Gli incontri sono aperti a tutti.

Il Dirigente Scolastico  dell’ITSET “F. Palizzi”

Prof.ssa Nicoletta Del Re

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.