Banner Top
Banner Top

La Cerritelli sbanca il Torneo femminile di Coccaglio

Margherita Cerritelli, nuova stella emergente del pongismo nostrano, fa il suo debutto nella 4° categoria nella quale è appena approdata e sbaraglia pronostici ed avversarie. Vince infatti il Torneo Nazionale di 4° Categoria femminile concedendo alle contendenti complessivamente solo qualche set, concludendo, per lo più, i suoi incontri con vittorie nette che non ammettono repliche.

Pur partendo come testa di serie n°4 asfalta le avversarie una dopo l’altra battendo nella semifinale, prima la numero 1 del torneo, Letizia Giolitti, con un secco 3 a 1 , chiudendo anche la finale con la numero 2 del seeding Antonella Ferciug in tre soli set che si aggiudica con il punteggio di 11-5, 11-4, 11-9.

Margherita accede così di diritto, nella giornata di domenica, alla gara di categoria superiore che la mette in confronto con atlete di punteggio quasi doppio al suo, ma anche qui la player nostrana non solo non sfigura ma supera addirittura il girone cedendo solo nei sedicesimi, pur essendo in vantaggio per 2 set a 0, alla fortissima Sabrina Moretti che si aggiudica l’incontro al quinto set per 3 a 2 ed uscirà poi in semifinale con Aurora Ciccuttini a sua volta poi perdente in finale con l’altra abruzzese attualmente in forza al Frassati Napoli, Giulia Ciferni vincitrice del Torneo di terza categoria.

Soddisfazione Immensa anche per il tecnico Paolo Caserta attualmente in forza alla squadra cittadina nella quale opera come allenatore nonché come giocatore del TT Vasto AFOR nel Campionato regionale di C2. Caserta infatti oltre ad allenare il vivaio della società vastese di appartenenza, da tempo, è allenatore anche della Ciferni che ha già portato alla vittoria dei Campionati Italiani nel doppio di terza categoria nel 2015.

C’è entusiasmo e fermento nell’ambiente tennistavolistico vastese per questa vittoria che inevitabilmente coinvolge tutto il gruppo di atlete che su questa scia intende proseguire il percorso intrapreso sotto la guida dei tecnici Ciaffi, Comparelli, Caserta. Cerritelli rappresenta un talento assoluto” ci riferiscono dall’interno del sodalizio sportivo di appartenenza: “ poiché approda di fatto (anche se non ufficialmente) in soli tre anni alla terza categoria, impresa che rappresenta un fatto più unico che raro proprio per la rapidità con la quale l’atleta sta scalando classifiche e categorie di appartenenza. Una passione infinita per questa disciplina unita ad una grande prestazione atletica fanno di questa atleta una giocatrice singolare che pur non frequentando, sin dai suoi esordi, lunghe sessioni di allenamenti è riuscita a trovare un mix perfetto di tecnica e prestazione che sta riuscendo a declinare poi nelle gare ufficiali “.

  • Coccaglio 3
  • Coccaglio
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.