Banner Top
Banner Top

48enne vastese muore dopo un esame a Ortona

Ricoverata al San Pio di Vasto per una “subocclusione intestinale”, Elisabetta Gonnella, 48 anni originaria di Pavia ma che viveva a Vasto, è morta al Renzetti di Lanciano dove è arrivata in condizioni disperate a seguito di un intervento d’urgenza a causa della colonscopia effettuata all’ospedale Bernabeo di Ortona. Un esame che le avrebbe causato un danneggiamento dell’intestino.

A constatarne il decesso i medici del Renzetti che hanno segnalato l’accaduto al commissario di Lanciano. Le indagini sono state avviate ed un fascicolo contro ingnoti è stato aperto. Si ipotizza il reato di omicidio colposo. Le lesioni interne sembrerebbero siano state fatali alla donna.

Laura Rongoni

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.