Banner Top
Banner Top

Regione, approvati il PAC (Pacchetti Ambulatoriali Complessi) e l’Organismo Tecnicamente Accreditato

Su proposta dell’assessore alla salute, Silvio Paolucci, la Giunta regionale ha approvato ieri il provvedimento recante “Piano di riqualificazione del Servizio Sanitario Regionale DCA – Presa d’atto e recepimento del Documento Tecnico Regionale “Disposizioni attuative L.R. n. 20/2006. Organizzazione e funzionamento dei Pacchetti Ambulatoriali Complessi- PAC”.

Il PAC diagnostico è un insieme di prestazioni multidisciplinari adottate per la gestione di un problema sanitario complesso che consente all’utente di avere in breve tempo un inquadramento diagnostico secondo procedure standardizzate. Il Pac viene attivato dal medico specialista tramite la selezione di prestazioni all’interno di un elenco predefinito e con la finalità di semplificare l’accesso alle prestazioni necessarie.

Come ha spiegato lo stesso assessore Paolucci, con l’adozione di questo documento la Regione intende dare piena attuazione a quanto già previsto dalla L.R. n. 20/2006 per la messa a regione del Day Service Ambulatoriale che, attraverso l’adozione del PAC, permette di migliorare la gestione dei casi complessi per i quali sono necessarie indagini cliniche e strumentali plurime e multidisciplinari. (Regflash) GIZZI/180808

In allegato: Organizzazione e funzionamento dei Pacchetti Ambulatoriali Complessi – PAC

http://www.regione.abruzzo.it/system/files/stampa/documenti-articoli/doc00424520180808125436.pdf

Inoltre.

Con un provvedimento presentato dall’assessore alla Salute, Silvio Paolucci, la Giunta regionale ha approvato ieri la costituzione dell’Organismo tecnicamente Accreditato (OTA). Si tratta di una struttura con la quale la Regione Abruzzo riconosce ai presidi sanitari e socio-sanitari, la possibilità di erogare prestazioni per conto del Servizio Sanitario Regionale, nell’ambito della programmazione regionale.

La mission di questo organismo, che discende dalla legge regionale n.19/18″, ha spiegato Paolucci, “è quella di raggiungere l’efficacia del sistema di garanzia della qualità delle cure attraverso la realizzazione delle attività tecniche e in collaborazione con il Dipartimento della salute e Welfare della Regione”.

Al fine di garantire trasparenza, autonomia e imparzialità nello svolgimento delle proprie funzioni, l’OTA sarà composto dal Gruppo di Esperti Regionali per l’Accreditamento e dal Comitato di Coordinamento Regionale per l’Accreditamento composto, quest’ultimo, da personale del Servizio Sanitario Regionale iscritto nell’anagrafe regionale degli esperti valutatori per l’accreditamento. L’Organismo sarà coordinato dal direttore dell’Agenzia Sanitaria Regionale che provvede a trasmettere gli esiti della istruttoria tecnica alla Regione Abruzzo. (Regflash) GIZZI/180808

In allegato: “Disciplina per il Funzionamento dell’Organismo Tecnicamente Accreditato” (OTA)

http://www.regione.abruzzo.it/system/files/stampa/documenti-articoli/sanita_gr_07_08_2018.pdf

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.