Banner Top
Banner Top

I rifugiati puliscono la Riserva dalla plastica

Pulizia delle spiagge, ripristino della gradinata di accesso a Punta Penna e allargamento dello stagno retrodunale. Sono gli interventi messi in atto nella riserva naturale di Punta Aderci,  pronta ad accogliere coloro che durante le festività pasquali visiteranno l’area protetta, con la speranza che la loro presenza sia rispettosa dei luoghi.

Per garantire l’accesso alla spiaggetta di Punta Penna dai vialoni della zona industriale è stata ripristinata la percorribilità della gradinata di accesso che con le piogge invernali aveva subito uno smottamento di terra. Sono stati quasi ultimati anche i lavori di ripristino e allargamento dello stagno retrodunale nella spiaggia di Punta Penna e, grazie all’aiuto dei richiedenti asilo ospiti dei centri di accoglienza gestiti dal Consorzio Matrix, sono state ripulite dai rifiuti plastici tutte le spiagge della riserva compresa quella ciottolosa di Mottagrossa. L’assessore alle politiche ambientali con delega alle aree protette,  Paola Cianci, si sofferma sul progetto di riqualificazione ambientale.

“E’ stato ripristinato ed allargato lo stagno retrodunale grazie ad una sorgente naturale di acqua dolce proveniente dalla falesia”, spiega la delegata della giunta Menna, “è stato così creato un habitat adatto alle specie protette della riserva, che permetterà ai tanti turisti e alle tante scolaresche in visita di comprendere e osservare da vicino questo piccolo ecosistema che renderà ancora più suggestivo il percorso in legno che attraversa il retroduna”.

Ma ambiente fa anche rima con sociale. Grazie alla collaborazione degli ospiti dei Centri di accoglienza sono state ripulite le spiaggette della riserva.

“E’ un’ulteriore prova del nostro grande impegno per favorire l’integrazione a partire dal rapporto con la natura che caratterizza il nostro territorio”, sottolinea l’assessore alle politiche sociali Lina Marchesani.           

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.