Banner Top
Banner Top

Moretti ascoltato dai giudici per Smargiassi diffamato

E’ comparso davanti ai giudici del Tribunale di Vasto, Stefano Moretti, referente vastese dell’Osservatorio antimafia . Moretti è chiamato a rispondere del reato di diffamazione. La denuncia contro di lui è stata presentata dal consigliere regionale Pietro Smargiassi, del Movimento 5 Stelle. Ad assistere Moretti, divenuto il fustigatore dei politici, c’era l’avvocato Marisa Berarducci. Moretti ha risposto a tutte le domande dei giudici producendo anche documenti che a suo dire dimostrerebbero che i commenti diffusi contro Smargiassi non volevano essere diffamatori.

Sono stati una semplice constatazione sul contratto avuto dall’esponente del M5S”, lo difende l’avvocato Berarducci. Smargiassi ,presente all’udienza era assistito dall’avvocato Guido Torricella. La vicenda che ha messo nei guai Stefano Moretti risale a un anno e mezzo fa. Nel corso di una conferenza stampa, l’imputato ha definito Smargiassi «Mister chiamata diretta », e ancora ” privilegiato ” in riferimento all’assunzione dell’architetto vastese a chiamata diretta in un ente pubblico economico fatta da un esponente di primo piano di Forza Italia. Il referente dell’Osservatorio antimafia sostiene che gli aggettivi affiancati al nome di Pietro Smargiassi non volevano essere offensivi. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 12 giugno per la discussione.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.