Banner Top
Banner Top

“Raggiungere l’autosufficienza aziendale quale obiettivo comune e congiunto di tutti noi”

Domenica 18 marzo, presso la struttura sita all’interno della Riserva naturale del Bosco di Don Venanzio a Pollutri ,si è svolta la 47° Assemblea dell’Avis Provinciale di Chieti. I delegati della AVIS Comunali presenti nel territorio provinciale, rappresentativi di 8981 soci attivi  che hanno donato 15163 unità di sangue intero, piastrine e plasma, unitamente ai dirigenti associativi comunali, provinciali e regionali, hanno avuto modo di confrontarsi e discutere sulle tematiche oggetto dell’assemblea :

Un Sistema in evoluzione : Avis tra Piano Plasma, Riforma del Terzo Settore e  Buone Pratiche”

Alla presenza del Dott. Claudio Bianchini consulente dell’Avis Nazionale, del Dott. Pasquale Colamartino Direttore del Centro Regionale Sangue e del Servizio Trasfusionale Territoriale e del Prof. Giulio Di Sante Presidente dell’Avis Abruzzo, la Dott.ssa  Silvana Di Palma Presidente dell’Avis Provinciale, ha relazionato sui risultati associativi evidenziando una oggettiva situazione di difficoltà nel dare risposta alla necessaria ed auspicata AUTOSUFFICENZA Aziendale e Regionale di sangue, difficoltà che le AVIS territoriali hanno però saputo contrastare in maniera eccellente stante il piccolo aumento delle donazioni e dei donatori  rispetto al 2016.

“Un risultato eccellente che ci inorgoglisce  -ha sottolineato la De Palma- ma questo deve essere per noi stimolo e pungolo affinché questi dati continuino ad aumentare sempre più. Raggiungere l’autosufficienza aziendale deve essere obiettivo comune e congiunto di tutti noi. Sento di dover rivolgere un ringraziamento particolare al Dott. Colamartino per l’attenzione e l’impegno quotidiano rivolto al mondo della donazione di sangue e alla Asl Lanciano Vasto Chieti per la rinnovata Convenzione con la nostra Associazione e con le altre organizzazioni di volontari del sangue presenti nel nostro territorio”.

La stipula della nuova convenzione con la ASL Provinciale, prima in Abruzzo,  è una buona  notizia che ci permetterà di programmare al meglio le attività associative a tutti i livelli; attività che si dovranno misurare e intersecare con “Il Piano strategico  aziendale di autosufficienza 2018/2020” approvato dal Comitato di partecipazione  della ASL Provinciale, dove:

  • si sono definite le azioni necessarie per aumentare la produzione interna ed il raggiungimento dell’autosufficienza aziendale;
  • sono stati individuati specifici strumenti di programmazione, controllo e monitoraggio della produzione aziendale di sangue ed emocomponenti;
  • sono state prospettate azioni organizzative interne alla ASL utili al raggiungimento degli obiettivi, azioni da tempo sollecitate dalle organizzazioni di volontariato, come l’ampliamento dell’orario di raccolta, una maggiore flessibilità dei giorni di accesso dei donatori con la possibilità di turni aggiuntivi pomeridiani e festivi ed una nuova collocazione del Centro di raccolta sangue del P.O. di Chieti per garantire ai donatori migliori condizioni strutturali e ambientali per lo svolgimento dell’ attività donazionale.

La convenzione quale strumento importante per un lavoro associativo a tutti i livelli dove RESPONSABILITA’ ed OPPORTUNITA’ vanno declinate nella maniera più idonea al raggiungimento degli obiettivi di autosufficienza aziendale di sangue ed emocomponenti nell’interesse della collettività generale.

Nella seconda parte dell’Assemblea, il Dott. Bianchini ha esposto e spiegato le implicazioni sul mondo del volontariato, in particolare sulle AVIS a tutti i livelli, della legge di riforma del Terzo settore.

Implicazioni che dovranno essere oggetto di un  percorso formativo associativo che possa permettere  all’Avis Provinciale di Chieti ed alle AVIS comunali di vivere da protagoniste le dinamiche di cambiamento in atto e saper gestire nel migliore dei modi i sempre più complessi rapporti con le istituzioni.

Le relazioni della Dott.ssa Di Palma e del Dott. Bianchini evidenziano come  il volontariato AVISINO, pur nella sua unicità di fondo, non sia  statico ma  pronto a misurarsi con le esigenze che il tempo di oggi ci pone davanti, facendo leva sulla disponibilità e presenza degli associati.

Anche per questi motivi la Presidente dell’Avis Provinciale di Chieti ha ringraziato tutti i donatori per l’impegno che quotidianamente elargiscono nonché i presidenti, i componenti dei Direttivi delle Comunali per il lavoro di valorizzazione, sensibilizzazione e divulgazione dell’importanza del Dono del Sangue che svolgono ognuno nel proprio territorio e senza i quali l’intera Provincia di Chieti oggi non avrebbe questi dati senz’altro positivi ma mai soddisfacenti vista l’incessante e continua richiesta di sangue.

Avis  Provinciale

20180318_094456-min

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.