Banner Top
Banner Top

A Vasto Marina auto incolonnate e proteste per il “semaforo intelligente”

Centinaia di auto incolonnate e automobilisti inferociti che se la prendono con il semaforo. L’impianto in questione è quello di Vasto Marina,  posto all’intersezione di via Ragusa e che, grazie a dei sensori, dovrebbe rilevare l’intensità del traffico e regolare in maniera automatica la durata del rosso, del verde e del giallo. Risulta anche dotato di uno strumento per il rilevamento automatico delle infrazioni.

Insomma, un semaforo “intelligente”, contro il quale si sono scagliati gli automobilisti, le cui macchine si sono ritrovate incolonnate lungo la Istonia, la strada che collega il centro di Vasto con la Marina. Molti parlano di ingorghi quotidiani causati dal malfunzionamento dell’impianto, ma dal Comune l’assessore Gabriele Barisano assicura che la coda immortalata dalle foto che circolano sui social “si era formata a causa di un incidente”.

Quel semaforo dovrebbe diventare rosso o verde in base al flusso veicolare registrato e quindi evitare le code”, commenta chi si è ritrovato imbottigliato nel traffico, “ma evidentemente qualcosa non funziona a dovere visto che in quel punto si formano quotidianamente degli ingorghi”. 

Molti pensano con terrore a quello che succederà in estate quando il traffico verso la Marina è destinato inevitabilmente ad aumentare, insieme ai livelli di stress. Qualcun altro si consola pensando che, in ogni caso, aumenta il grado di sicurezza stradale.

Il semaforo funziona bene”, sostiene dal canto suo l’assessore Barisano, “è dotato di un sistema di autoregolazione che, finora, non si è mai inceppato. Quando ho saputo delle proteste ho immediatamente avvisato la ditta affinchè verificasse la presenza di un eventuale guasto. La coda di cui parlano si era formata a causa di un incidente. In ogni caso”, prosegue il delegato della giunta guidata dal sindaco Francesco Menna, “invito i cittadini a non limitarsi alle lamentele su Facebook, ma a segnalare qualsiasi problema alla polizia municipale attraverso i canali istituzionali. Grazie alla loro collaborazione potremmo evitare o ridurre al minimo disagi ed inconvenienti”, conclude l’assessore.

E’ comunque intenzione della giunta provvedere alla messa a norma di tutti gli impianti semaforici presenti in città, al fine di garantire la sicurezza stradale veicolare e pedonale. Proprio per questo l’esecutivo ha approvato un progetto di fattibilità tecnica ed economica,  redatto dal geometra Italo Pomponio tecnico del Servizio Manutenzione,  che prevede lavori  dell’ importo di 250mila euro. L’intervento è inserito nel piano triennale dei lavori pubblici 2018-2020.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

  • semaforo di vasto marina
  • vasto marina semaforo

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.