Banner Top
Banner Top

Grande successo per la prima edizione della “Notte de li Mazzemarìlle”

Sabato, 24 febbraio, alle ore 20:30, presso l’Agriturismo Colle Bianco di Mafalda (CB), ha avuto inizio la prima edizione della “Notte de li mazzemarìlle”. La cena-concerto, che ha visto Lara Molino come mattatrice della serata, ha attirato molte persone provenienti da diverse parti di Abruzzo e Molise.

La serata, dedicata al folletto o spiritello “mazzemarèlle” o “mazzamauriell”( a seconda delle regioni e delle città cambia il nome di questo personaggio), è stata bellissima.

Il pubblico ha ascoltato con attenzione e grande  partecipazione il trio di musicisti che si è esibito: oltre Lara Molino, chitarra e voce, Giuseppe Di Falco alla fisarmonica ed Eugenio Timpani al violino.

Il concerto in cui la cantautrice ha potuto presentare le sue canzoni  in vernacolo abruzzese, si è aperto con la canzone “Mazzemarèlle”.

Questo brano è inserito nel suo ultimo album “Fòrte e gendìle” che sta avendo un grande successo di critica e pubblico, anche a livello nazionale.

Un grande intuizione quella dello staff di Colle Bianco che ha messo insieme sapori e suoni che raccontano storie e tradizioni delle terre molisane e abruzzesi. Accattivante la storia di “Mazzemarèlle” folletto dal berretto rosso, piccolo e dispettoso che nessuno riesce a catturare.

Un personaggio, questo, tipico dell’Italia meridionale, non solo abruzzese o molisana.  I  bambini, morti precocemente e non battezzati, secondo la fantasia popolare, si trasformavano in spiritelli, in “mazzemarille” e continuavano a vivere. Sicuramente ci sarà una seconda edizione di questo evento, probabilmente in estate. Musica e gusto, un’unica armonia, per celebrare usanze e tradizioni, per riscoprire la lingua dialettale e avere le possibilità di incontrare, di nuovo, lu mazzemarèlle

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.