Banner Top
Banner Top

Vasto, nuova richiesta per la libertà di Orticelli

Nuovo appello al Tribunale del Riesame per Francesco Orticelli. Un mese fa i giudici aquilani avevano deciso che il pescatore vastese di 54 anni avrebbe dovuto restare in carcere condividendo le conclusioni espresse dal gip di Vasto, Fabrizio Pasquale e i gravi indizi a supporto dell’ipotesi di tentato omicidio.

Ora gli avvocati Giovanni Cerella e Fiorenzo Cieri propongono appello insistendo sulla legittima difesa putativa.

Orticelli il 25 dicembre ferì alla gola il cognato Domenico Urbano, 41 anni, pugile vastese. . I difensori insistono che Orticelli non voleva uccidere. “Non è nella sua indole e del resto lo stesso gip Fabrizio Pasquale ha escluso la premeditazione”, rimarcano i legali.

Neppure la testionianza super partes della suocera dei due cognati rivali ha tuttavia aiutato il pescatore.

Sulla vicenda sono ancora in corso le indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Vasto, coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica, Gabriella De Lucia.

Fortunatamente Domenico Urbano si è ripreso e sta riprendendo anche la sua attività.

Gli avvocati di Orticelli ripetono che il loro assistito non aveva alcuna intenzione di colpire e ferire il pugile. Sarebbe arrivato a casa della famiglia della moglie dove si trovava anche Urbano,solo perché chiamato dalla donna che gli avrebbe chiesto aiuto. La moglie piangendo lo avrebbe pregato di raggiungerla, affermando di essere stata picchiata con violenza dal cognato. Tra i due si accese una discussione culminata in una colluttazione e nella coltellata alla giugulare con un contello a serramanico. Il racconto fatto da Urbano è ben diverso. L’uomo, che ha rischiato di morire ed è vivo solo grazie ad un delicato intervento chirurgico, è assistito dagli avvocati Nicola Artese e Emanuele Ciuffi. Dopo l’accaduto, su suggerimento dei legali ha scelto la linea del riserbo. L risposta al nuovo appello presentato dai difensori di Orticelli è attesa a breve.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.