Banner Top
Banner Top

Aggredì le vigilesse, i provvedimenti entro quattro mesi

Entro 120 giorni dalla contestazione (cioè dal 2 febbraio), la Commissione disciplinare composta da tre dirigenti (Vincenzo Marcello, Michele D’Annunzio e  Stefano Monteferrante),  dovrà decidere quali provvedimenti adottare a carico del dipendente comunale responsabile dell’aggressione verbale a due vigilesse per una multa.

I tempi del procedimento sono stati scanditi dalla segretaria generale Angela Erspamer durante la sua audizione in Commissione di vigilanza.

Davanti all’organismo di controllo presieduto da Vincenzo Suriani (Fratelli d’Italia-An), la funzionaria ha ricostruito le tappe della procedura avviata il 2 gennaio con una richiesta di relazione al dirigente del settore, D’Annunzio e di una informativa da parte della polizia municipale.

La Erspamer ha poi provveduto a costituire la Commissione che il 2 febbraio scorso ha notificato al dipendente la contestazione disciplinare (gli atti al momento sono secretati).

Entro 120 giorni da quella data i tre dirigenti dovranno decidere se adottare eventuali provvedimenti disciplinari o procedere all’archiviazione.

Suriani si è ripromesso di convocare in seguito le due vigilesse che verranno ascoltate a porte chiuse in modo da tutelare la loro privacy. Sull’episodio sta indagando anche la Procura che ha ricevuto una informativa della polizia municipale.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.