Banner Top
Banner Top

Cartelle esattoriali, rottamazione bis

Il Consiglio Comunale ha approvato il regolamento per la “rottamazione bis” prevista dal decreto legge n. 148/2017.

La definizione agevolata riguarda le ingiunzioni fiscali notificate entro il 16 ottobre 2017 relative a carichi pendenti di ICI/IMU, TARI/TARSU,  imposte su pubblicità, pubbliche affissioni, occupazione del suolo pubblico e sanzioni al codice della strada.

Per usufruire della definizione agevolata il contribuente dovrà presentare al concessionario della riscossione  apposita istanza entro il 15 maggio 2018.

Potranno aderire alla definizione agevolata anche i contribuenti che non hanno presentato istanza alla prima rottamazione delle ingiunzioni fiscali notificate dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2016.

È consentito il pagamento dell’importo fino ad un massimo i 5 rate con le seguenti scadenze:

  • Luglio 2018
  • Settembre 2018
  • Ottobre 2018
  • Novembre 2018
  • Febbraio 2019.

I contribuenti potranno aderire alla rottamazione bis anche per le cartelle di pagamento affidate al concessionario SO.G.E.T. S.p.a. dal 2000 al 2006 sulla base delle disposizioni previste dal decreto legge n. 148/2017. Per eventuali informazioni i contribuenti potranno rivolgersi direttamente alla  SO.G.E.T. S.p.a.

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.