Banner Top
Banner Top

E adesso sul Cotir cresce l’attesa per la sentenza

Non hanno più un lavoro e aspettano tre anni di arretrati ma di fatto non sono stati licenziati e quindi non possono essere riassunti. E’ la paradossale vicenda dei 27 dipendenti del Cotir il centro ricerche chiuso ufficialmente due settimame fa dalla Regione. Non essendo stati licenziati, i ricercatori non possono essere ricollocati.

La lunga telenovela del Cotir continua a regalare sorprese poco piacevoli per i lavoratori. Svanite le speranze di chi pensava di essere riassorbito al Crua il consorzio rimasto in vita.

Anche al Crua è stata avviata la procedura di licenziamento collettivo. I ricercatori chiedono il rispetto del decreto Madia e il ricollocaento in enti pubblici o aziende partecipate. Cgil, Cisl e Uil si batteranno per la ricollocazione dei lavoratori e il recupero di almeno una parte delle spettanze. E’ un epilogo peggiore di quanto ipotizzato.

Il 27 dicembre 2017 il commissario liquidatore ha invitato i dipendenti del Cotir a sospendere ogni attività. Il 19 gennaio 2018 la chiusura ufficiale Dopo l’udienza che si è tenuta la settimana scorsa 14 dipendenti, assunti dopo aver vinto un regolare concorso, aspettano le decisioni dei giudici del tribunale di Vasto davanti ai quali si è discussa la causa contro la Regione per il riconoscimento giuridico di dipendenti pubblici. Il legale che li assiste, l’avvocato Carmine Di Risio ,nel corso dell’udienza ha ribadito che è uno status che spetta loro di diritto e che garantirebbe ai ricorrenti almeno la ricollocazione in un ente pubblico. Il Tribunale si è riservato di decidere e il pronunciamento è atteso a giorni.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.