Banner Top
Banner Top

Furto con scasso, in due finiscono in manette

Due pluripregiudicati G.A. 43enne di Vasto e B.G. 38enne originario della provincia di Napoli sono state tratti in tratti in arresto, in flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando nel corso di una pianificata intensificazione dei servizi a carattere preventivo e repressivo.

I due uomini, dopo aver forzato la porta dell’ingresso posteriore del ristorante ad insegna “Il Gattopardo” forzandone il lucchetto a tutela di quella proprietà privata, si introducevano nel locale ed iniziavano ad asportare alcuni generi alimentari. Al sopraggiungere della pattuglia i due cercavano di dileguarsi, favoriti dal buio, facendo perdere inizialmente le proprie tracce. Dopo pochi minuti il G.A. veniva rintracciato accovacciato nascosto dietro alcune paratie di fortuna. Le incessanti ricerche permettevano ai militari operanti di rintracciare nell’immediatezza, all’interno di un bar, il complice che era riuscito inizialmente a sottrarsi alla cattura ma aveva smarrito il proprio telefono cellulare, rinvenuto nei pressi del ristorante, durante l’azione furtiva.

Gli stessi venivano sottoposti a perquisizione personale e veicolare e trovati in possesso di numerosi strumenti atti allo scasso, tra cui una mazzola.

Il rinvenimento di questo ultimo strumento di effrazione induce a non escludere potenziali collegamenti con altri furti analoghi consumati a Vasto nel mese di gennaio, in danno di obiettivi della stessa specie. Sono in corso le opportune verifiche per valutare e segnalare alla competente Autorità Giudiziaria il coinvolgimento dei due arrestati anche in relazione ad altri episodi.

I due pregiudicati, dopo le formalità di rito, venivano tradotti presso le rispettive abitazioni e trattenute in regime di arresti domiciliari a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Vasto, di turno, Dott. Michele Pecoraro, in attesa del celebrando giudizio direttissimo che si terrà nelle prossime ore.

I servizi di controllo del territorio, potenziati negli ultimi giorni, hanno consentito inoltre di deferire a piede libero tre giovani di origine cerignolana rintracciati in orario notturno girovagare per le vie del centro e dell’immediata periferia a bordo di una Ford Fiesta di colore scuro. I tre giovani, tutti con precedenti di polizia per furti di auto, sono stati trovati in possesso, a seguito di perquisizione veicolare, di strumenti atti all’effrazione, che sono stati posti in sequestro. Per tale motivo, i tre soggetti sono stati proposti alla competente Autorità di Pubblica Sicurezza, per l’emissione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Vasto.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.