Banner Top
Banner Top

“Non prendiamo lezioni da una Amministrazione di dilettanti ipocriti”

Leggiamo sbigottiti il comunicato anonimo a firma “amministrazione comunale” che non chiarisce nulla di nulla sulle sorti di Punta Penna. Un bieco e maldestro tentativo di confondere la pubblica opinione sul cementificio, con una “Supercazzola” degna del grande Tognazzi.

La verità è una sola: siamo di fronte a una amministrazione di dilettanti ipocriti, che di giorno fanno gli ambientalisti e di notte farfugliano scuse. Il trionfo della confusione, applicato all’ennesima potenza.

Consigliamo all’assessore Paola Cianci, invece di convocare inutili e superflui tavoli con le associazioni ambientaliste, di scegliere la via della dignità: imbocchi le porte del protocollo di piazza Barbacani e rassegni le proprie dimissioni irrevocabili. Salvi la faccia di fronte a questa patetica debacle e vada a casa. Dimostri di avere a cuore, se non l’ambiente e la riserva, almeno la sua residua dignità personale.

Francesco Prospero (Progetto per Vasto)

Guido Giangiacomo (Forza Italia)

Vincenzo Suriani (Fratelli d’Italia – AN)

Davide D’Alessandro (Vasto duemilasedici)

Alessandro d’Elisa (Gruppo misto)

Edmondo Laudazi (Il nuovo faro)

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.