Banner Top
Banner Top

Sanata dopo 32 anni la donazione di un terreno

Dopo 32 anni il Consiglio Comunale di Vasto ha sanato ieri una situazione assurda che andava avanti dal lontano 1985. Era infatti il 24 luglio del 1985 allorquando nell’aula consiliare del Palazzo di Città l’assise civica accettava con la delibera n.155 la donazione di un terreno, da parte della Provincia dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, in Vasto Marina, località S.Tommaso, per la realizzazione di un campo sportivo a servizio di quella collettività.

Solo qualche tempo fa, andando a predisporre la certificazione necessaria per la ristrutturazione di quell’impianto sportivo utilizzato dal 1989, qualcuno ha scoperto con somma meraviglia che l’accettazione non era mai stata registrata. Dal 1997, con l’entrata in vigore della legge ,127, l’accettazione “di donazioni da parte dei Comuni non è più soggetta ad autorizzazione prefettizia, come confermato successivamente con la legge n.192 del 22 giugno 2000”.

Oggi, quindi, quella donazione è tornata in aula e con i soli 13 voti dei consiglieri di maggioranza di centrosinistra (ndr: i 2 rappresentanti dei 5 Stelle si sono astenuti) è stata confermata demandando al Servizio Patrimonio ogni altro ed ulteriore adempimento.

Dopo la trascrizione presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari potranno partire le procedure per la riqualificazione dell’impianto sportivo e delle aree attigue.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.