Banner Top
Banner Top

Tassa di soggiorno: “Vanno rendicontati gli introiti”

Apportare una modifica al regolamento sull’imposta di soggiorno per favorire la concertazione con gli operatori del settore turistico sugli interventi di da finanziare con le entrate della tassa.

E’ di questo tenore la mozione proposta da Alessandra Cappa (Unione per Vasto), che impegna l’amministrazione comunale a rimettere mano al disciplinare per rendere obbligatoria la rendicontazione degli introiti derivanti dalla riscossione dell’imposta.

“La questione mi sta particolarmente a cuore”, spiega la consigliera comunale, “in quanto il regolamento del Comune sull’imposta di soggiorno non prevede la rendicontazione degli introiti derivanti dalla suddetta tassa. Tale mancata previsione non consente né il controllo sulla gestione delle relative risorse, né la possibilità degli operatori del settore turistico di poter contribuire seriamente alla programmazione e gestione delle risorse da dedicare a tale fondamentale settore. E’ una mozione aperta alla sottoscrizione di tutti i consiglieri”, sottolinea la Cappa, che ne chiede l’inserimento all’ordine del giorno del consiglio comunale in programma oggi alle 9.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.