Banner Top
Banner Top

“Azioni periodiche nei centri di accoglienza migranti”

“Una mozione per impegnare il Sindaco di Vasto, anche nelle sue funzioni di autorità sanitaria locale, ad attivarsi in prima persona e presso tutte le sedi competenti affinché vengano disposte periodiche azioni di controllo presso i Centri di Accoglienza Straordinaria per profughi o comunque presso tutte le sedi ospitanti migranti, al fine di verificare che vengano rispettate le norme in materia di igiene e che effettivamente le strutture siano adeguate ad ospitare il numero di migranti presenti. La mozione impegna anche il Sindaco a relazionare in Consiglio comunale, con cadenza semestrale, lo stato di fatto dei controlli e dei risultati da essi scaturiti e a prendere i relativi provvedimenti nei casi in cui dovessero ravvisarsi difformità strutturali ed in materia di igiene”.

E’ questa l’interpellanza depositata dal Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia-An.

“Il Decreto Ministeriale del Ministero dell’Interno 2 gennaio 1996, n° 233 – si legge nella mozione- prevede che l’attivazione e la gestione dei centri di accoglienza siano gestite dalle Prefetture interessate e realizzate dagli enti locali che dovranno provvedervi anche avvalendosi di enti pubblici o privati, associazioni di volontariato e cooperative di solidarietà sociale e determina che siano comprese tra le spese per l’attuazione degli interventi, le spese per l’allestimento, riadattamento, manutenzione e trasporto di strutture destinate alla temporanea accoglienza degli stranieri, nonché oneri per vitto, vestiario, trasporti, spese igieniche, sanitari e funerarie”.

“Non bisogna trascurare – è scritto ancora- le condizioni sanitarie delle strutture di accoglienza, dato che già il Dipartimento di Prevenzione della Asl Lanciano-Chieti-Vasto, come riportato dalla stampa locale, ha operato, nei mesi scorsi, un controllo su un Centro di Accoglienza Straordinaria a Vasto, rilevando difformità strutturali e mancanza di requisiti generali in materia di igiene”.

“È quindi necessario attivare tutte le misure indispensabili al controllo delle strutture che ospitano migranti sul territorio della città di Vasto”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.