Banner Top
Banner Top

Sorpreso al market, sospensione di 5 giorni

Cinque giorni di sospensione dal servizio. E’ la sanzione disciplinare comminata ad uno dei cinque  lavoratori del Centro di riabilitazione San Francesco D’Assisi che, secondo la direzione della struttura sanitaria, avrebbero fatto un uso improprio della 104. Si tratta dei benefici di legge attribuiti ai dipendenti che si occupano dell’assistenza ai familiari con disabilità, siano essi conviventi o meno.

Nello specifico le contestazioni, a cui il lavoratore in questione ha puntualmente controdedotto, fanno riferimento al dettagliato resoconto di un investigatore privato ingaggiato dalla struttura riabilitativa che ha deciso di censurare quei dipendenti che abusano dei permessi, utilizzandoli in maniera non conforme al dettato legislativo. I pedinamenti effettuati dal detective, in un arco temporale che va da luglio ad agosto, hanno portato alla contestazione di alcune circostanze.

In particolare dai controlli sarebbe emerso che il lavoratore, nelle giornate in cui si sarebbe dovuto dedicare all’assistenza del congiunto, si sarebbe allontanato da casa con la macchina per raggiungere dapprima un’azienda vinicola e poi un supermercato di Vasto dove avrebbe fatto acquisti. Il lavoratore, che nel procedimento si è fatto assistere dal suo sindacato,  ha respinto ogni addebito, spiegando che la natura del beneficio di legge non prevede che l’assistenza venga erogata espressamente per accudire il congiunto, ma può esplicitarsi anche in attività che sono di aiuto o di supporto alla persona con disabilità, come l’acquisto di un farmaco, fare le compere al supermercato o pagare una bolletta.

“La normativa non prevede neanche che durante il permesso il familiare debba rimanere a contatto con la persona da assistere”, rimarcano dal sindacato, “ben altra cosa è essere sorpresi in discoteca  o in vacanza”.

 Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.